Come combattere l'ansia con il cibo

Come combattere l'ansia con il cibo

Ansia, è una parola entrata ormai nel vocabolario comune. Tutti hanno l’ansia e cercano soluzioni di vario genere per riuscire a combatterla ma quanti di voi sanno che anche la dieta influisce sull’ansia? Forse ne avete sentito parlare, ma oggi vi proponiamo alcune piccole accortezze alimentari, testate da noi, che potranno aiutarvi a migliorare in modo generale i vostri stati ansiosi.

Oltre alle linee guida ormai note come seguire una dieta equilibrata, bere abbastanza acqua per rimanere idratati e limitare o evitare alcol e caffeina, ci sono molte altre accortezze dietetiche che possono aiutare a superare uno stato ansioso. Ad esempio, ciò che bisogna evitare è un andamento irregolare degli zuccheri nel sangue, pertanto è importante mangiare regolarmente e prevenire gli stati ipoglicemici che potrebbe peggiorare l'ansia sottostante. Inoltre i carboidrati complessi vengono metabolizzati più lentamente e quindi aiutano a mantenere un livello di zucchero nel sangue più uniforme, creando una sensazione di calma. È bene quindi seguire una dieta ricca di cereali integrali, verdura e frutta e di evitare i carboidrati a rapido assorbimento presenti negli alimenti raffinati.

Ormai è noto che una grande percentuale dei recettori della serotonina, circa il 95%, si trovano nel rivestimento dell’intestino, e secondo uno studio pubblicato sulla rivista Psychiatry Research esiste un legame tra cibi probiotici e un abbassamento dell'ansia sociale. Il consumo di cibi ricchi di probiotici come sottaceti, crauti, yogurt e kefir era associato a un minor numero di sintomi. Un consiglio fondamentale è quindi inserire nella vostra dieta dei probiotici che possano aiutare la flora batterica intestinale a mantenere il suo normale funzionamento. Potete provare a combinare la nostra granola con yogurt o kefir per creare la perfetta colazione anti-ansia.

Altre categorie caldamente consigliati sono:

  • gli alimenti contenenti omega-3, come semi di lino, semi di canapa, semi di chia, kiwi, alghe e pesce azzurro. 
  • alimenti ricchi di vitamina B come asparagi, avocado, mandorle, noci, legumi e germogli
  • alimenti ricchi di zinco, come cereali integrali, ostriche, cavoli, broccoli, legumi e noci
  • alimenti ricchi di magnesio quali il pesce, verdure a foglia verde, frutta secca e cacao
  • le spezie quali la curcuma (contenente il principio attivo curcumina da abbinare sempre al pepe nero) e lo zenzero. 

Ovviamente ogni alimento contiene un’ampia gamma di vitamine e minerali, è perciò importante mantenere una dieta varia e chiedere consiglio ad un nutrizionista, per ottenere uno stile di vita personalizzato che vi permetta di migliorare non solo la linea ma anche il vostro stato d'animo.

Conoscevate già le proprietà di alcuni di questi alimenti? Ditecelo sui social!