Siate come il Bambù

Siate come il Bambù

La verde canna che si piega nel vento è più forte della possente quercia che si spezza nella tempesta. 
Confucio 

Bambù

Nell’arte del Feng Shui si crede che il bambù porti felicità perché rappresenta tutti e cinque gli elementi che caratterizzano la dottrina: il legno, che è rappresentato dalle canne; l’acqua, in cui è spesso immerso; la terra, cioè le pietre su cui poggia la pianta; il fuoco, poiché spesso le piccole canne da appartamento sono tenute insieme da un sottile filo rosso; infine il metallo, simboleggiato dal vasetto in cui viene inserito. Ma il bambù è anche una bellissima metafora della vita. 

Non so se ne siete a conoscenza, ma il bambù, nel primo anno dopo essere stato piantato, non dà alcun segno di crescita malgrado venga innaffiato ogni giorno. Nemmeno il secondo anno crescerà, o il terzo o il quarto. Ma se con pazienza aspetterete fino al quinto anno, innaffiandolo con cura e amore, vedrete crescere le canne di bambù fino a 25 metri di altezza in sei settimane davanti ai vostri occhi.

La pazienza e la perseveranza di innaffiare il seme ogni giorno, sapendo che prima o poi crescerà, premieranno con la bellezza e la forza del bambù. Così anche voi, se vi prenderete cura ogni giorno dei vostri talenti, con la consapevolezza che al momento giusto riusciranno ad emergere, potrete elevarvi come le canne fino al cielo. È importante in questo tempo in cui si è al buio sotto terra, comprendere di essere stati piantati, e che non vedere la luce nel presente non significa che non la si vedrà nel futuro. Lavorando sul proprio “Io” interiore è possibile immagazzinare energia, conoscenza e consapevolezza che permetteranno di elevarsi al momento opportuno superando i propri limiti. Non abbiate paura di innaffiarvi, perché solo così riuscirete a crescere.

Essere alti e forti non vuol dire non incontrare avversità, significa imparare ad affrontarle nel modo giusto. Come diceva Confucio, la canna di bambù è forte in quanto riesce a piegarsi al vento, non lasciandosi abbattere dalle intemperie ma permettendo che la tempesta gli scivoli addosso senza spezzarla. In un momento difficile come quello che stiamo attraversando, dobbiamo ricordarci di essere come il bambù e lasciare che il vento ci pieghi senza perdere il contatto con le nostre radici. E se ancora siamo sotto terra, che sia la pioggia ad innaffiarci, noi faremo tesoro di ogni goccia e la useremo per fortificarci, lasciando che diventi il mezzo con cui arrivare al cielo. 

 

Fateci sapere cosa ne pensate sui social, e nel frattempo potete acquistare alcuni prodotti in bambù nel nostro shop.